TERMINATE LE GIORNATE DIMOSTRATIVE PRESSO I CAMPI SPERIMENTALI CO.NA.SE. PER I CEREALI A PAGLIA

Dopo più di un mese continuo di visite ai propri campi varietali della storica sede di Conselice (RA), presso Lavello (PZ) e a Cervesina (PV) e la presenza in molti campi vetrine di soci e clienti è il momento di tirare qualche somma.
Oltre 170 rivenditori e professionisti hanno visitato direttamente i nostri campi
11 delegazioni in visita dall’estero con la copertura di ben 3 continenti.
Un impegno continuo e costante di tutto l’apparato commerciale, logistico e di ricerca del Co.Na.Se. per accogliere ed informare i nostri graditi ospiti.

Graditissimi i complimenti ricevuti per l’allestimento degli oltre 15 ettari dei nostri campi dimostrativi, ove era possibile non solo misurare le performance delle varietà nelle vetrine ma anche vedere con i propri occhi l’impegno profuso nella ricerca di nuove varietà con centinaia di parcelline, in cui si misurano le performance delle nuove linee, e il fondamentale lavoro di mantenimento in purezza delle varietà già registrate. Un lavoro importantissimo quello del mantenimento, che ci contraddistingue, e che permette all’agricoltore di avere sempre un seme conforme nel proprio sacco.
Un gruppo di ospiti attento all'illustrazione delle caratteristiche di una delle varietà nel campo vetrina di Conselice (RA)
una delle giornate di visita presso Conselice (RA)
Per la prima volta, cogliendo l’occasione delle visite presso campi sperimentali di Conselice, abbiamo aperto le porte dell’impianto di selezione e del laboratorio breeding. Nello stabilimento era già possibile vedere in funzione la nuova linea di selezione (12 tonnellate/ora), le due ottiche in linea ad entrambe le linee di selezione cereali ed il nuovo centro di controllo della selezione che permette di controllare tutto l’impianto da un unico desk ed ottenere quindi la migliore performance dalle due linee di selezione.

Presso il laboratorio invece, i nostri tecnici hanno accompagnato gli ospiti illustrando tutte le macchine di analisi del seme e delle farine e che ci hanno permesso di selezionare varietà come il tenero di forza Rebelde, il duro di qualità Tirex e i prossimi protagonisti del tenero Metropolis e Teorema e il duro Incanto. Ma la grande sorpresa è stata la visione in funzione del nuovo Fitotrone (cella climatica) che permetterà di migliorare e velocizzare tutto il processo di miglioramento varietale per affermare ancora di più la genetica italiana in Italia e nel mondo.
Un sentito ringraziamento a tutti i nostri ospiti e un arrivederci al 2018!
Il nuovo Fitotrone 
Il Nuovo Fitotrone
Vista aerea dei 15 ettari di campi sperimentali di Conselice (RA)